Preview 2° turno playoff: l’ultimo scatto, per entrare tra le prime 8

Dopo un primo turno di spareggi di post season al cardiopalma, con ben 3 dei 4 match in programma decisi solo ai supplementari, è tutto pronto per l’ultimo step che precede le finali vere e proprie. Ovvero, con l’inizio dei quarti di finale di settimana prossima, la volata finale verso il titolo Under 17 A e B, tra le migliori squadre di questa stagione nella categoria.

Aprirà i giochi Milan-Benevento, a mezzogiorno di domenica al ‘Vismara’ di Milano. La casa del settore giovanile rossonero, dove i ragazzi di mister Terni hanno ottenuto il pass mercoledì contro l’Empoli: troveranno al loro cospetto la squadra più “fresca” – tutto da capire se si tratti di vantaggio o svantaggio – la prima ad essere scesa in campo e ad aver vinto ormai due settimane fa. Ergo, squadra più riposata ma anche con meno ritmo nelle gambe rispetto agli avversari. Che fino all’ultimo non sapranno se il miglior giocatore della rosa, tanto da essere promosso in pianta stabile in Primavera con un anno d’anticipo – Lorenzo Colombo – sarà o meno disponibile. Convocato da mister Giunti in Primavera per la decisiva gara contro la Fiorentina per andare a caccia della salvezza, Colombo in caso di impiego ridotto sabato pomeriggio potrebbe anche essere a disposizione di Terni. Ma resta un’ipotesi molto complicata, anche considerando l’atipico orario della partita (ore 12). Dall’altra parte, invece, il top player dei sanniti si chiama Nicola Garofalo: il bomber del Benevento – senza i bonus derivanti dall’impiego in azzurro, che invece hanno lanciato nelle zone altissime Colombo – ha un solo punto in meno del collega nella classifica di rendimento stilata da La Giovane Italia. Un ranking della categoria Under 17 che vede il ragazzo di San Giorgio a Cremano al 6° posto assoluto tra i migliori singoli del 2018/19, statistiche alla mano. La squadra di mister Romaniello, dopo aver travolto per 5-2 il Pescara e sull’onda di un’annata entusiasmante, con un attacco secondo solo a quello della Roma per prolificità e pericolosità sotto porta, arriva in Lombardia con tutte le carte in regola per giocarsela alla pari con i rossoneri. Tanto più se la punta di diamante avversaria resterà fuori dal rettangolo verde…

 

Nell’altra sfida che mette in palio un posto nei quarti di finale, il Genoa attende al ‘San Carlo’ la sorprendente SPAL, capace di far fuori il Toro nel turno precedente. Anche in questo caso, seppur con una settimana in meno di differenza rispetto al gap esistente tra Milan e Benevento, si trovano faccia a faccia una compagine reduce da una dura battaglia sportiva fino all’ultimo minuto dei supplementari solo pochi giorni fa ed un’altra più riposata. I rossoblu ripartiranno dall’adrenalina della vittoria e dallo stimolo nervoso – che si trasformerà in energia, per buttare il cuore oltre l’ostacolo – che solo un colpaccio come quello piazzato da Fossati (ricordiamolo, ragazzo del 2003 decisivo sotto età mercoledì) contro l’Hellas possono dare; un 3-2 al minuto 118 che si porta con sé la dolce stanchezza a cui è sottoposto chi vuole provare a realizzare l’obiettivo vero della stagione. Entrare nelle magnifiche 8 d’Italia. Discorso diverso per la SPAL, che ormai le soddisfazioni principali se le è già tolte e gioca – con leggerezza e voglia di stupire ulteriormente tutti – per scrivere un pezzetto di storia del proprio club, a livello giovanile. Come ingredienti per una bella domenica di calcio di fine maggio, non c’è davvero male.

 

Postilla finale: nel gioco a incastri tra qualificate dal playoff e quarti di finale, ci sono Roma e Inter ad attendere il verdetto del campo. I giallorossi troveranno, tra le due vittoriose dopo i match di domenica, quella con la classifica finale peggiore in regular season. Mentre  i nerazzurri troveranno la miglior qualificata dai playoff. Giusto per completezza, questo è l’ordine di arrivo dopo la 26a giornata:

1° – Genoa (46 pt)

2° – Milan (41)

3° – SPAL (41)

4° – Benevento (38)

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.