Il primo turno playoff del campionato Under 17 A e B si completa con i due match del mercoledì, le sfide tra Genoa e Hellas Verona e tra Milan ed Empoli. Le due squadre vincenti andranno ad affrontare, giocando in casa, rispettivamente la SPAL ed il Benevento, già vittoriose nei loro impegni.

 

Il Genoa – allenato da mister Luca Chiappino – è rimasto per tutta la stagione in zona playoff, con “puntate” anche al secondo posto, valevole per la qualificazione diretta ai quarti. Pur con qualche alto e basso fisiologico, i rossoblu sono stati capaci di essere protagonisti tanto da battere al ‘San Carlo’ di Genova (dove si giocherà, fischio d’inizio alle 15) nientemeno che la Juventus, poi prima classificata nel Girone A. Agganciandola in quel caso, a inizio girone di ritorno, al secondo posto. La palla poi è rotolata avanti, fino al terzo posto finale dei liguri, che sono stati la squadra a perdere meno partite (4) e la seconda miglior difesa (26 gol subiti, meglio di loro solo l’Empoli) del raggruppamento, trascinati in attacco da Abdoulaye Diakhate, punta senegalese bomber della squadra e unico ad arrivare in doppia cifra dopo la regular season tra i rossoblu.

Con loro se la vedrà lo spumeggiante Hellas di mister Nicola Corrent, con la SPAL la sorpresa assoluta della stagione per la categoria. Ultima tra le qualificate alla post season, come seconda miglior quinta grazie alla entusiasmante seconda parte di campionato nel Girone B, la formazione veneta ha infilato tre vittorie pesantissime di fila nelle ultime tre giornate, segnando addirittura 14 gol nei derby contro Chievo, Padova e Venezia e strappando il pass al Bologna, all’ultimo respiro. Da sottolineare soprattutto, per quanto riguarda i singoli, la crescita di Udogie – giovane terzino protagonista dell’Europeo Under 17 appena concluso dall’Italia con il secondo posto finale – orgoglio italiano di nuova generazione (con origini nigeriane) così come potrebbe diventarlo Philip Yeboah. Per lui le origini sono invece del Ghana ma la possibilità del doppio passaporto e della convocabilità in azzurro altrettanto vive. E considerando i 23 gol, con media di fatto di una rete segnata a partita – miglior marcatore U17 in regular season – non sarebbe una brutta idea…

 

Nell’altra gara in programma, ecco il Milan – allenato da mister Terni – faccia a faccia con l’Empoli, guidato da Pergolizzi. I rossoneri ritrovano, anzi hanno aspettato – seguendolo e facendo il tifo per lui in azzurro, all’Europeo – Lorenzo Colombo, piccolo top player della squadra e ormai alla seconda stagione in categoria, visto l’impegno sotto età in Under 17 già l’anno scorso (nazionale compresa). Non è bastata la sua doppietta in finale all’Olanda per i ragazzi di Nunziata ma certamente la delusione per la vittoria sfumata si combina per lui con la voglia di rivincita e con l’iniezione di fiducia che portano due gol a referto nella partita più prestigiosa e importante dell’anno e finora della sua giovanissima carriera. Sia per Colombo che per il compagno Capone (Andrea, fratello minore di Christian, che a proposito di azzurro difenderà i nostri colori al Mondiale Under 20 che sta per partire in Brasile) la responsabilità sarà una spinta in più a fare bene, da leader e prospetti più promettenti della squadra.

Infine l’Empoli, 5° dopo la stagione regolare nel Girone A, forte della seconda miglior difesa della categoria con 25 gol incassati (meglio dei toscani solo il Napoli) e che ha bruciato Lazio e Samp al fotofinish. Per Luca Lombardi – talentuoso trequartista mancino e miglior realizzatore della squadra – e compagni sarà l’occasione per rilanciare una sfida che il settore giovanile azzurro vive quasi come una piccola maledizione: arrivati tante volte fino alla finalissima per il Tricolore, non sono mai riusciti a vincere. L’obiettivo ovviamente, partendo da questo playoff, è riuscire a sfatare il tabù. Basandosi proprio sulla solidità della retroguardia, dove spicca un classe 2003, Alessandro Fontanarosa, una delle rivelazioni di questa annata, come testimonia anche il ranking de La Giovane Italia, nel quale il centrale nativo di San Gennaro Vesuviano e passato prima dal Napoli e poi dalla Samp, è tra i top50 per rendimento.

Questo sono le premesse, le aspettative e le curiosità statistiche. Perchè dopo la lunga attesa tinta d’azzurro, adesso è il momento di entrare davvero nel vivo della post season del campionato Under 17.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.