Final Four Under 17 Serie C: sarà Renate-Pordenone la finale-Scudetto

Sarà il Renate a contendere il titolo Under 17 di Serie C ai campioni in carica del Pordenone, trovandosi contro i giovani Ramarri neroverdi, venerdì a Ravenna. Vittoria per 2-0 delle Pantere sulla Paganese, al ‘Bucci’ di Russi.

Buon approccio del Renate, pericoloso nei primi minuti per due volte con Zalli – centrale difensivo – su situazione da calcio piazzato: un calcio d’angolo prima ed una punizione da trequarti di Bianchi poi, ad azionarlo. Colpi di testa imprecisi o non ben eseguiti per lui, così come il tiro (al minuto 11) del terzino sinistro Manarelli, anche lui in sganciamento offensivo ma non efficace nello sfruttare una delle tante azioni pericolose della squadra di mister Robbiati. Decisamente padrona del campo in avvio. Dall’altra parte solo una fiammata di Gondola, al quarto d’ora, a referto: discesa veloce palla al piede fino all’interno dell’area avversaria, con disimpegno ordinato però della retroguardia del Renate. Che al 26°, al terzo tentativo, passa proprio con Zalli: ennesimo corner calciato lungo sul secondo palo e stavolta colpo di testa vincente del difensore, festeggiato da tutta la panchina. Dopo mezzora di dominio più o meno costante dei lombardi, la Paganese prova quindi al minuto 31 a ribaltare l’inerzia del match con un’imbeccata centrale per Cavucci anticipato all’ultimo respiro da un’uscita di testa, coraggiosa e fondamentale, di Proverbio, che incassa anche una forte botta al costato nell’occasione, con gioco fermo per qualche minuto. È l’inizio di un timido forcing dei campani che prosegue fino a fine frazione, senza produrre però nitide occasioni per arrivare al pari.

In apertura di ripresa subito calcio di punizione da buona posizione per Padolino, numero 7 e singolo più atteso della compagine di mister Finestra: il destro a giro è alto oltre la traversa. Si viaggia però su ritmi più alti rispetto ai primi 45 minuti e la contesa è molto più accesa, a livello di contatti in mezzo al campo e di ribaltamenti di fronte: fa buona guardia in ogni caso Proverbio – n°1 nerazzurro – nella sua area, mentre in avanti le Pantere si fanno vive con un colpo di testa provato da Ripamonti poco dopo l’ora di gioco. Ma l’attesa, considerando il punteggio, è tutta per gli assalti della Paganese, che si affida proprio a Padolino, sempre ingabbiato dalla retroguardia avversaria. La migliore occasione se la procura allora il capitano del Renate, Cisternino, atterrato a 25/30 metri dalla porta di Bovenzi: è lui stesso a calciare, molto bene, il piazzato, sfiorando il palo con una traiettoria di notevole potenza. Siamo alla mezzora del secondo tempo e la girandola finale di cambi del tecnico dei campani non produce effetti, anche perchè sulle uscite – così come tra i pali – è ottima la prova dell’estremo difensore del Renate. E su uno degli ultimi contropiede della sfida arriva anche il 2-0 dei nerazzurri: avanzata a sinistra di Manarelli, con doppio contrasto vinto e assist per il neoentrato Tramutoli, abile a far passare il pallone sotto il corpo di Bovenzi, in uscita disperata. Festa grande con i tifosi e genitori al seguito per i ragazzi di mister Robbiati, che dopo aver vinto lo scorso anno il campionato Under 16 di Serie C con lo stesso gruppo, sfideranno venerdì i campioni in carica della categoria del Pordenone.

 

RENATE-PAGANESE 2-0

RENATE: Proverbio, Iovine, Manarelli, Cisternino (dal 89′ Petito), Zalli, D’Ovidio, Fischetti (dal 89′ Maffia), Colombo, Ripamonti (dall’82 Galatà), Bianchi (dal 89′ Doumbia), Nespoli (dal 67′ Tramutoli). All. Robbiati

PAGANESE: Bovenzi, Tomolillo, Di Palma, Del Gesso, Orta (dal 86′ Perretti), Cardinale, Padolino (dal 77′ Caso), Sepe, Gondola (dal 77′ Picardi), De Biase (dal 46′ Criscuolo), Cavucci (dal 77′ Naso). All. Finestra

 

MARCATORI: 26′ Zalli (R), 85′ Tramutoli (R)

NOTE: Ammoniti Picardi e Sepe (P), Tramutoli (R); espulso Del Gesso (P)

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.