Come le semifinali del campionato Under 15 A-B, anche quelle di Serie C si sono decise entro i tempi regolamentari. La prima ha visto il Piacenza battere di prepotenza l’Alma Juventus Fano dilagando nel finale di partita e con Semenza, autore di due gol e un assist, come protagonista assoluto. Risultato finale 5-0. Molto più equilibrata la seconda semifinale, con la Virtus Entella più propositiva per tre quarti di gara ma la Paganese, come al solito, molto organizzata in fase di non possesso. Il gol partita per i campani arriva su azione da calcio d’angolo e porta la firma di Campanile.

ALMA JUVENTUS FANO-PIACENZA 0-5
Il gol che sblocca il risultato arriva dopo pochi minuti con Semenza su un rinvio sbagliato del portiere Ripesi. Un classico infortunio, per i ragazzi di Berretta, perché il primo tempo sono loro a orchestrare il gioco senza però riuscire mai a rendersi pericolosi nelle conclusioni. Nella ripresa il Piacenza cambia modulo passando dal 4-2-3-1 al 4-3-3 e la mossa disorienta gli avversari. Il raddoppio arriva così dopo poco più di dieci minuti con Turrà. Per il Fano è il colpo del k.o.. Costretti a tentare il tutto per tutto, i ragazzi dell’Alma Juventus concedono ancora più spazi agli avversari che nel finale dilagano con Ruiz, Semenza e il neo entrato Hrom.

MATTIA GIACOBONE – Allenatore Piacenza U15
“La partita per noi è stata un po’ bloccata all’inizio, nonostante il vantaggio lampo, perché non siamo stati bravi ad alzarci con la palla mentre loro sono stati più bravi nel ripartire con la palla in verticale. Cosa che ci ha fatto abbassare di tanti metri. Nella ripresa abbiamo cambiato sistema di gioco. Essendo più coperti, siamo riusciti di più a portare la palla bassa sulla zona di tre quarti, dove il Fano era più attaccabile. Dopo il raddoppio di Turrà si sono creati ancora più spazi e la partita è finita con un punteggio largo”.

FRANCESCO BERRETTA – Allenatore Alma Juventus Fano U15
“Il primo tempo è stato equilibrato, e forse siamo andati sotto immeritatamente perché credo che fino all’intervallo abbiamo fatto meglio noi. Nel secondo tempo, preso il 2-0 la partita di fatto è finita. Eravamo molto stanchi. Il rimpianto più grande forse è quello di non essere arrivati a questo appuntamento al top della forma. La nostra stagione, ad ogni modo, è stata clamorosa. Abbiamo dimostrato di essere una squadra forte quando nei playoff abbiamo eliminato il Renate che forse era la favorita numero uno. Faccio comunque i complimenti al Piacenza che davanti ha veramente tanta, tanta qualità. Semenza giocatore di altra categoria”.

 

PAGANESE-VIRTUS ENTELLA 1-0
La seconda semifinale ha regalato un confronto molto più equilibrato. Entrambe le squadre hanno dimostrato di avere una grande organizzazione difensiva e per lunghi tratti si è avuta l’impressione che il match potesse finire ai supplementari o ai rigori, o comunque decidersi su un’azione da palla inattiva. E così infatti è stato. Dopo aver spinto per un tempo e mezzo, la Virtus Entella ha subìto il gol proprio nel finale quando le forze iniziavano a mancare. La Paganese ha sfruttato al meglio una ripartenza e trovato il gol che gli vale la finale con Campanile sugli sviluppi di uno dei tanti corner calciati negli ultimi minuti.

SALVATORE MATRECANO – Allenatore Paganese U15
“La Virtus Entella è davvero una bella squadra, tatticamente messa bene in campo, organizzata, che nei singoli trova anche certe dinamiche di gioco. Il nostro punto forte, però, lo dicono anche le statistiche, è che prendiamo pochi gol e anche oggi lo abbiamo dimostrato. Abbiamo avuto una fase di non possesso quasi perfetta, nonostante durante la partita a livello individuale abbiamo perso qualche uno contro uno. Devo fare solo i complimenti ai miei ragazzi. E il sogno continua. Cosa temiamo di più per la finale? Il caldo – sorride, ndr -“.

CISCO GUIDA – Allenatore Virtus Entella U15
“Conoscevo la Paganese e mi aspettavo che la partita sarebbe stata questa. Appena siamo un po’ calati ci hanno colpiti su una palla inattiva. In questo dobbiamo diventare più maturi. Ad ogni modo sono felicissimo della prestazione dei miei ragazzi che anche in questa partita mi hanno stupito per qualità e atteggiamento. Che poi sono le cose che hanno contraddistinto questo gruppo tutto l’anno. Per me allenarli è stato un onore. Nel calcio funziona così: anche dopo una vittoria, il giorno dopo devi pensare alla partita successiva. E questo vale ancor di più dopo una sconfitta. Non bisogna abbattersi ma guardare avanti. I ragazzi devono pensare che nella prossima stagione giocheranno il campionato di A e B e questo deve essere il grande stimolo da cui ripartire”.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.