Al Capanni di Savignano sul Rubicone il Milan conquista il pass per la finale vincendo di rimonta sul Genoa con le reti, nella ripresa, di Sette e Anane. I liguri, con una tattica attendista, avevano trovato il vantaggio nel primo tempo su una bella iniziativa di Fini con stoccata vincente di Accornero, quest’ultimo il migliore in campo dei suoi.

Il primo calcio d’inizio di queste finali dei campionati giovanili lo batte il Milan. I rossoneri sono anche i primi a collezionare l’occasione più ghiotta per passare in vantaggio: quarto minuto di gioco, lancio in profondità per Luscetti che beffa il portiere in uscita ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Tra i ragazzi di Polistina si avverte subito l’assenza in cabina di regia di Alesi, assente a queste Final Four per un infortunio muscolare subìto solo pochi giorni fa. Il ritmo è alto ma confuso e l’impressione è che il classico episodio possa sbloccare il risultato in favore dell’una o dell’altra squadra. E infatti al 15′ è il Genoa a passare con l’ennesima iniziativa personale di Fini. L’attaccante classe 2006 riceve palla sulla destra, si beve mezza difesa avversaria con il suo dribbling ubriacante e al momento di battere a rete alza la testa e pesca Accornero tutto solo dalla parte opposta: gran destro sul secondo palo e Nava battuto. Per Il Milan, dunque, tutto da rifare, nonostante la costantemente presenza nella metà campo avversaria. Ma la strategia dei liguri ormai è chiara: difendersi in maniera attenta e organizzata, rischiando il meno possibile, per poi colpire in contropiede con i suoi due attaccanti. Una strategia che nel primo tempo, a conti fatti, si è rivelata assolutamente vincente.

Nella ripresa si rivedono in campo gli stessi ventidue e il Milan ritorna subito in partita con un gran sinistro a giro, da fuori, di Sette che si insacca all’incrocio dei pali. Ristabilita la parità, la partita si accende e in avanti si vede anche il Genoa. All’8′ è così il Milan a sfruttare una ripartenza e sfiorare addirittura il secondo gol con Anane, che supera in velocità un avversario ma al momento di concludere viene stoppato in angolo da Palella. Al 14′ bella occasione per i liguri: Mele slalomeggia sull’out di destra, palla al centro e tiro a botta sicura di Rimondo che centra però un avversario. Pochi istanti dopo Accornero conquista palla a centrocampo e lancia in profondità Fini, fermato per fuorigioco millimetrico. Dopo i primi venti minuti giocati a spron battuto, complice l’afa e la stanchezza, il ritmo inizia a calare. Proprio quando tutti si aspettavano ormai i supplementari, la svolta: minuto 67′, Anane entra in area dalla destra, vince un rimpallo e con una rasoiata la spedisce alle spalle di Ascioti. È il gol vittoria che vale la finale.

GENOA-MILAN 1-2

GENOA: Ascioti, Corelli, Moscatelli, Gagliardi (75′ De Luca), Palella, Cagia, Mele (69′ Paggini), Toniato (64′ Scala), Rimondo, Accornero, Fini. A disposizione: Sattanino, Mauri, Vianson, Tronchetti, Lattucchella, Bongiovanni. All. Brunello.

MILAN: Nava, Cellamare, Bozzolan, Incorvaia, Camara, Foglio, Sette, Boni, Rossi, Luscietti (52′ Dipalma), Anane. A disposizione: Di Chiara, Perego, Anut, Montalbano, Marrone, Monelli, Galli, Gala. All. Polistina.

MARCATORI: 15′ Accornero (G), 39′ Sette (M), 67′ Anane (M)
NOTE: Ammoniti Cagia (G), Boni (M). Al 77′ allontanato dal campo l’allenatore del Milan Polistina per proteste.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.