Al via nel weekend il programma dei quarti di finale del campionato Under 17 A e B: sarà Fiorentina-Napoli, al ‘Bozzi’ di Firenze (fischio d’inizio ore 15), ad aprire sabato il programma che proseguirà poi – 24 ore dopo – con le altre tre gare in calendario.

 

La Viola di mister Cioffi, seconda ad un solo punto dalla Juve capolista nel Girone A dopo la regular season, torna in campo forte del miglior attacco del suo raggruppamento (59 gol segnati) ma dovrà vedersela con la squadra che in assoluto ha preso meno reti in tutta la categoria (appena 18). Il più classico dei duelli attacco contro difesa, insomma, stando ai numeri. Il Napoli di mister Carnevale – nel Girone C cannibalizzato dalla Roma – ha retto il ritmo dei giallorossi solo a inizio annata, assestandosi poi tranquillamente al secondo posto e viaggiano in tranquillità verso la qualificazione. Un pizzico di talento “puro” in meno rispetto alle ultime infornate partenopee (con profili come quelli di Gaetano e Labriola a rubare la scena tra i classe 2000 e poi i 2001) ma tanta solidità ed un buon equilibrio tra i reparti: il miglior singolo stando alle statistiche de La Giovane Italia, raccolte nella classifica di rendimento U17, è stato Antonio Cioffi, attaccante esterno con buone capacità realizzative, 20° nel ranking di categoria. Dall’altra parte occhio a bomber Gaeta, che con i suoi 19 gol in stagione regolare è stato uno dei top scorer assoluti, considerando i tre gruppi.

 

Domenica alle 15 poi ecco Milan-Roma, Genoa-Inter e Atalanta-Juventus. I rossoneri di mister Terni, reduci dal doppio playoff vinto contro Empoli e Benevento, giocano ancora in casa, per l’andata di un doppio confronto a dir poco stimolante: se il Milan ha già mostrato pregi e difetti anche negli spareggi vinti negli scorsi giorni, la Roma di mister Piccareta invece ha impressionato tutti soprattutto per una produzione offensiva a tratti imbarazzante per gli avversari, sepolti sotto valanghe di gol, a più riprese. Ma lo ha fatto, in regular season, nel quadro di un Girone C che spesso vede valori troppo sbilanciati per poter essere presi a termine di paragone assoluto. Di certo i singoli di grande interesse non mancano, a cominciare dal milanista Colombo e proseguendo con i romanisti Cancellieri e Bove. Starà alla Roma dimostrare, come fatto l’anno scorso – vincendo il titolo contro la favorita Atalanta – di meritarsi l’appellativo di squadra schiacciasassi, inevitabile visto quanto fatto in questi mesi.

Molto più sbilanciato il pronostico nel match tra il Genoa di mister Chiappino e l’Inter di Zanchetta: come il Milan, i rossoblu sono passati dalle forche caudine dei playoff per guadagnarsi il posto al sole nei quarti e se la dovranno giocare contro quella che è probabilmente la favorita n°1 al Tricolore Under 17. I nerazzurri, che hanno lanciato tanti 2003 nella seconda parte di stagione, una volta assicurato (con largo anticipo) il primato nel Girone B, potrebbero disporre di quello che è stato il singolo in assoluto migliore del ranking La Giovane Italia di categoria, Sebastiano Esposito. Giocando di fatto solo metà stagione in U17, per poi essere promosso a suon di gol in Primavera – e debuttando infine anche in Prima Squadra, in Europa League – il ragazzo di Castellammare ha di fatto doppiato la concorrenza, ottenendo 168 punti di bonus grazie alle reti segnate e al grande rendimento anche in nazionale. Con la Primavera impegnata l’11 giugno nelle semifinali-Scudetto, ci sarebbe tutto il tempo ed il modo per vederlo in campo, prima, con i coetanei. Ma naturalmente sarà una scelta della società e del settore giovanile guidato da Samaden e Bernazzani.

Torniamo poi al testa a testa più equilibrato con la doppia sfida tra l’Atalanta di Bosi e la Juventus di Pedone: i nerazzurri di Bergamo, che potrebbero aggregare al gruppo anche un 2003 del valore di Samuel Giovane, protagonista dell’Europeo U17 sotto età, hanno in capitan Panada il loro fulcro centrale e italiano. Anzi, bresciano… ma diventato ben presto bergamasco DOC. Sarà lui a sfidare occhi negli occhi il compagno in azzurro Tongya, i due centrocampisti migliori per rendimento della stagione, entrambi in top10 nel ranking LGI.

 

Sono solo alcuni degli spunti che accendono un poker di partite da non perdere e che – settimana prossima, con le gare di ritorno a campi invertiti – porteranno ai verdetti definitivi, completando il programma delle Final 4 di Cervia, al via il 17 giugno.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.