Assolutamente difficile, se non impossibile, pronosticare chi conquisterà il passaggio ai quarti di finale del campionato Under 15 di A e B. Nel secondo turno di playoff, infatti, si affronteranno da una parte due terze classificate, la Juventus del girone A e la SPAL del girone B, mentre dall’altra due squadre del girone C che si conoscono molto bene, il Palermo (4°) e il Perugia (5°).

JUVENTUS-SPAL (domenica 19, ore 11.00)
Juventus e SPAL hanno chiuso la stagione regolare con numeri molto simili: 49 punti, 53 gol fatti e 23 subìti per i bianconeri; 46 punti, 45 gol fatti e 25 subìti per i biancazzurri. Contro Genoa e Fiorentina, le due squadre che le sono arrivate davanti in classifica, la Juventus ha ottenuto tre pareggi e una sconfitta contro i viola. La SPAL, invece, ha centrato una vittoria e un pareggio contro il Milan capolista e ben due sconfitte contro il Bologna. In casa i piemontesi hanno vinto sei gare su dodici perdendone appena due, mentre il bottino degli emiliani in trasferta è stato di sei vittorie e tre sconfitte. Anche in questo caso dati che non aiutano a spostare l’ago della bilancia in una direzione o nell’altra. Attesi protagonisti saranno Turco e Condello per la Juventus, D’Andrea e Dell’Aquila per la SPAL, tutti giocatori che hanno chiuso la stagione nella Top50 del Ranking Under 15 A-B de La Giovane Italia. Turco addirittura al quinto posto.

PALERMO-PERUGIA (domenica 19, ore 11.00)
L’altro match in programma vedrà difronte due squadre dello stesso girone con i numeri che questa volta tendono nettamente in favore dei siciliani. Il Palermo, infatti, non solo ha vinto entrambe le sfide in campionato (0-1 e 3-1), ma in casa vanta anche un bottino di 9 vittorie, 2 pareggi e 1 sola sconfitta. Dal canto suo il Perugia in trasferta ha un bilancio comunque positivo con 5 successi e 2 pareggi in 12 gare. Visto in che modo hanno eliminato un quotatissimo Frosinone, però, gli umbri restano una squadra da non sottovalutare, soprattutto in un match senza appello. Sarà anche il confronto tra una delle difese meno battute del campionato (19 gol subìti), quella del Palermo, contro uno degli attacchi più prolifici (53 gol fatti), quello del Perugia. Ganci per i rosanero e Lolli per i grifoni i ragazzi che potrebbero decidere la qualificazione in un senso o nell’altro.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

  • Privacy Policy
  • Cookie strettamente necessari
  • Cookie di rilevamento di terze parti
  • Contenuto video

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito web da parte dei visitatori o per integrare funzionalità di terze parti nel sito (ad esempio, moduli per i commenti o icone di social network che consentono ai visitatori di condividere il contenuto del sito).

Questa sito raccoglie alcuni Dati Personali dei propri Utenti per le seguenti finalità ed utilizzando i seguenti servizi:

  • Contattare l’Utente
    Modulo d’iscrizione
    Dati Personali: email, nome, contatto telefonico
  • Statistica
    Statistiche di Aruba
    Dati Personali: Cookie e Dati di utilizzo

Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy e Cookie Policy.

Cookie strettamente necessari

Questi cookie devono essere sempre attivati durante la navigazione del sito.

Cookie di rilevamento di terze parti

Questo sito Web utilizza Google Analytics/ Statistiche di Aruba per raccogliere informazioni anonime come il numero di visitatori del sito in un certo periodo di tempo e le pagine più popolari.

Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web.

Contenuto video

Questo sito web utilizza il codice di incorporamento video da Youtube. Questo fornitore di servizi può raccogliere i dati da te per scopi di marketing.